Il legno, una scelta di vita sostenibile.

"Nutrire il pianeta, Energia per la vita" è stato il tema di Expo 2015.

 

L’Esposizione Universale si struttura come una grande e ideale Smart City in cui sostenibilità, tecnologia, innovazione e rispetto per l’ambiente identificano le peculiarità dei paesi che la rappresentano.

4 padiglioni, 31 cluster tematici e tutte le architetture di servizio sono interamente costruite in legno.

I progetti dei padiglioni hanno previsto strutture “leggere”, facili da decostruire e dal consumo energetico ridotto. L’attenzione per la cura del verde e del paesaggio è ben rappresentata nella scelta del materiale più antico, naturale e sostenibile che l’uomo abbia mai conosciuto: il legno costruisce a Expo una “Seconda Foresta”, nel segno del rispetto per l’ambiente.

Expo Center e Padiglione Zero accolgono il visitatore alle porte di Expo. Proprio qui inizia un percorso raccontato da strutture gigantesche e spesso realizzate in legno: simbolo di contenimento dei consumi e di tutela nei confronti del patrimonio forestale mondiale. 

 

Irlanda, Nepal, Belgio, Angola presentano in padiglioni realizzati in legno lamellare e pannelli in legno a strati incrociati, il lavoro preciso ed evidente dedicato all’involucro degli edifici: un’indicazione tangibile del messaggio che ogni padiglione vuole trasmettere al suo pubblico.

Si continua passando in Malesia, poi Francia e Spagna che testimoniano, attraverso il legno, la tradizione e l’innovazione della propria terra.

Cina, Nepal Giappone e Cile raccontano attraverso strutture in legno, cortine lignee e decorazioni realizzate con legno autoctono, il proprio impegno nel progetto di riforestazione. E che dire dell’Austria? Breathe Austria ha “piantato” un vero e proprio bosco di aria fresca in cui il legno del padiglione fa anche da materiale di stoccaggio, assorbendo CO2 e regalando al pubblico aria ricca di ossigeno e un’atmosfera più fresca.

Infine, i dieci edifici delle Architetture di Servizio sono le costruzioni in cui il materiale legno è più utilizzato, immediatamente riconoscibile e percepibile nelle pareti perimetrali, nei pilastri, in solai e ballatoi delle terrazze.

 

Quale altro grande pregio nella realizzazione di edifici e strutture in legno? La Seconda Foresta di padiglioni e costruzioni sostenibili avrà una seconda vita. Il legno ha permesso la costruzione di edifici che non moriranno, come “infinita” è la vita del materiale più naturale e sostenibile per eccellenza.

Il legno, anche a Expo, continua a preservare energia e nutrire il pianeta.

Please reload

Minimo spessore, cura dei dettagli, monocromatismo: è questa l’essenza dell’abitare contemporaneo, che sta conquistando anche il settore dell’edilizia sostenibile. Tra i componenti d’arredo maggiormente influenzati dallo stile architettonico ci sono da sempre le placch...

Un sistema aspirapolvere rapido, efficace e facile da utilizzare, ma nel contempo poco visibile e ingombrante.

 

E' il sogno di tutti: tanto più se disponiamo di una casa ecologia e sostenibile, votata al benessere e al rispetto dell'ambiente.

Con un sistema integrato non...

L'impianto di Home Automation non è fantascienza, è semplice realtà.

 

La casa oggi, può fare quello che faresti tu, liberandoti da programmazioni e attenzione; a partire da quello che una volta si sarebbe chiamato termostato.

 

Nella maggioranza delle case italiane è anco...

"Nutrire il pianeta, Energia per la vita" è stato il tema di Expo 2015.

 

L’Esposizione Universale si struttura come una grande e ideale Smart City in cui sostenibilità, tecnologia, innovazione e rispetto per l’ambiente identificano le peculiarità dei paesi che la rappre...

Paura che un incendio distrugga la casa? Basta costruirla in legno. Non stiamo scherzando, anche se, probabilmente, si fatica a crederlo...

 

Il comportamento di una casa con travi in acciaio e cemento, fatta di mattoni è il crollo improvviso, la casa cede di schianto se...

Quasi una su due. Questa è la percentuale di case, il 44% a rischio sismico in Italia. In questa area vivono 21,8 milioni di persone, 8,6 milioni di famiglie e ci sono circa 5,5 milioni di edifici.

Le case costruite prima del 1974 sono oltre il 60% e non sono in grado d...

Scegliere di costruire una casa in legno fa risparmiare. E al giorno d'oggi, visti in tempi, si tratta di una ulteriore straordinaria opportunità.

 

Scegliere una casa in legno mette al riparo dalle brutte sorprese. I preventivo non nascono da varianti o costi imprevisti...

Quanto può essere fastidioso il rumore di passi provenienti dal piano superiore?

 

Spesso un pavimento posato male o con materiali fonoassorbenti scadenti può essere fonte di disagi acustici che si protaggono per anni.

 

 

 

 

Combinare più funzioni in una sola macchina ventilante, riducendo i consumi in ogni condizione di temperatura: un'idea semplice e geniale, un'intuizione in grado di dare agli ambienti di casa un eccezionale comfort abitativo.

 

Stiamo parlando di sistemi intelligenti dal...

Cosa significa "abitare"? dal latino habitare, ossia "tenere", verbo iterativo di habere ovvero "avere". Sembra ovvio; costruire una casa, occupare lo spazio, creare un ambiente favorevole alla crescita felice della propria famiglia.

Pertanto abitare dovrebbe includere...

Please reload